GREENDAY nel Matese

GREENDAY nel Matese

Bocca della Selva, Piano dell'Arvaneto

Il territorio del Matese è costituito da una catena di monti prevalentemente calcarei situati tra Molise e Campania. E’ un territorio ricco di luoghi selvaggi popolati da lupi e aquile reali, ma anche paesaggi dolci con laghi dalle acque azzurre in cui si specchiano le cime delle montagne. Piccoli agglomerati originali e ottimamente conservati che evocano una storia antica che ci riporta agli scontri tra Romani e Sanniti, oltre ad una gastronomia ricca di prodotti genuini e saporiti.

DOMENICA 8 MAGGIO

8/5  Partenza-PARCOdelMATESE  Partenza per il Parco regionale del Matese, zona montana di grande fascino, adagiata tra Campania e Molise. E’ un’area di raccordo tra due territori differenti, uno aspro e calcareo ed un altro più morbido e sinuoso, di composizione argillosa. La lunga storia geologica è testimoniata da noti reperti paleontologici. La piacevole domenica ci permette di riscoprire un territorio ricco di scenari naturalistici affascinanti. Iniziamo il nostro percorso dalla Bocca della Selva, località turistica a 1395 metri d’altezza che comprende i territori dei comuni di Piedimonte Matese, San Gregorio Matese e Cusano Mutri, alle falde del Monte Mutria. L’itinerario ci porta a scoprire i boschi di faggi e scorci panoramici, tappeti di foglie purpuree, profumi di muschio e sottobosco fino a raggiungere piano dell’Arvaneto, completamente immerso in uno spettacolo naturale che conferisce un’atmosfera rilassante e suggestiva. Al termine dell’escursione raggiungiamo il ristorante per il pranzo green con menu a base di gustosi prodotti locali. Partenza per il rientro con arrivo nel pomeriggio nei luoghi di origine.

 

 

rimandato a data da destinarsi

bus

Quota individuale € 50,00

Menu tipico in ristorante
Bambini 3-11 anni € 40

Punti viaggio: 1

Cat. tour
3.6/5