HAPPYDAY tra Calore e Tanagro

HAPPYDAY tra Calore e Tanagro

Parco delle Sorgenti e Grotte di Castelcivita

Una domenica nel Cilento, tra i fiumi Calore e Tanagro, per immergerci nella natura ai piedi dei Monti Alburni tra scenari naturali suggestivi come il Parco fluviale delle Sorgenti e le splendide Grotte di Castelcivita. Il meraviglioso complesso carsico è situato a poca distanza dal Parco. Una gita fuori porta, spensierata, ideale per chi desidera ritrovare un po’ di spensieratezza e serenità senza allontanarsi troppo da casa.

DOMENICA 6 MARZO

6/3  PARCOdelleSORGENTI-AULETTA (132 km)  Partenza per il Cilento, dal latino “cis-Alentum”, ossia “al di qua del fiume Alento”, nella provincia di Salerno, area geografica che vanta numerosi luoghi di grande interesse turistico. Dichiarata patrimonio UNESCO nel 1997, è ricca di  spiagge, scogliere e calette nascoste. Il Cilento è anche archeologia, natura e buona cucina. Oggi un parco nazionale ne protegge buona parte del territorio, salvaguardandone le incredibili bellezze e biodiversità. Arrivo al Parco fluviale delle Sorgenti e passeggiata accompagnata nell’area attrezzata, realizzata in materiali eco-compatibili, con manufatti in legno lamellare su palafitte in castagno, perfettamente integrato nel contesto paesaggistico ambientale. Sosta per il pranzo a base di prodotti tipici e proseguimento per le Grotte di Castelcivita. Il sito costituisce – con un totale di circa 4800 m di lunghezza – uno dei complessi speleologici più estesi dell’Italia meridionale. Il sistema di cavità sotterranee si apre tra le rive del fiume Calore ed il versante sud-occidentale dei monti Alburni, mostrando da subito un suggestivo scenario di gallerie, ampi spazi e cunicoli scavati dall’azione millenaria dell’erosione carsica. Dopo la visita rientro ai luoghi di origine prevista nel pomeriggio.

bus
Posti prenotati
0%

Quota individuale € 60,00

Menu tipico in ristorante
Bambini 3-11 anni € 50

Punti viaggio: 1

Cat. tour
3.6/5